Depolveratore ionizzante ECOVAC 7 per film e cartone

Il depolveratore ionizzante su misura ECOVAC 7 è la scelta ideale per la pulizia di una vasta gamma di materiali, tra cui carta, cartone, plastica, vetro e tessuto. Questi materiali, che si presentano spesso in lastre, fogli o listelli, richiedono un sistema di pulizia che possa affrontare le loro specifiche esigenze.

Carta, cartone, plastica, vetro e tessuto sono per loro natura particolarmente esposti a fenomeni di attrazione e incollaggio dovuti all’accumulo di cariche elettrostatiche provocato dall’attrito. Non possono essere liberati dai detriti indesiderati mediante la semplice spazzolatura o l’aspirazione. Le spazzole, creando ulteriori cariche elettrostatiche per attrito, rinforzano il fenomeno dell’adesione e rendono impossibile qualsiasi rimozione della polvere. Serve intervenire con tre azioni simultanee.

TRE AZIONI PER UNA RIMOZIONE EFFICACE DI POLVERE  DA CARTA, PLASTICA, VETRO E TESSUTO

Per assicurare una rimozione ottimale della polvere, ECOVAC 7 implementa tre azioni fondamentali:

  • Azione meccanica: una spatola o spazzola all’ingresso del contenitore di raccolta solleva le particelle, facendo apparire le loro cariche elettrostatiche.
  • Ionizzazione dell’aria: neutralizza l’attrazione elettrostatica, prevenendo l’adesione delle particelle.
  • Aspirazione potente: evacua le particelle nocive, che verranno poi catturate in un filtro.

TECNOLOGIA DI IONIZZAZIONE SICURA ED EFFICACE

I sistemi di rimozione delle polveri ionizzanti di ECOVAC 7 sono particolarmente efficaci nel rimuovere elementi indesiderati dai materiali dielettrici. La tecnologia capacitiva limita la corrente a pochi microampere, garantendo sicurezza per gli operatori e pulizia profonda dei materiali.

Le punte di ionizzazione del depolveratore antistatico sono collegate alla sorgente ad alta tensione tramite un dispositivo capacitivo, limitando così la corrente a pochi microampere. Questi dispositivi non presentano quindi alcun pericolo in caso di contatto dell’operatore con le punte sotto tensione.

CARATTERISTICHE TECNICHE DEL DEPOLVERATORE ANTISTATICO A SPAZZOLE

  • Larghezza della parte attiva ionizzante: da 170 a 3500 mm;
  • Materiali: la cassa di aspirazione è in lamiera 15/10 verniciata a polvere di colore blu oppure in acciaio inossidabile 304L per uso in ambito igienico;
  • Collegamento aspirazione: diametro manicotti 50 mm, a seconda della lunghezza della parte attiva
  • Barre antistatiche: dalla gamma;
  • Tergi: lamella sintetica, spazzola o tubo di soffiaggio;
  • Cavo di collegamento al generatore:  3 metri di cavo schermato ad alta tensione (altre lunghezze su richiesta);
  • Aspirapolvere polveri:  su misura;
  • Generatore di alta tensione: dalla gamma;
  • Tensione di alimentazione: corrente alternata 5KV;
  • Intensità della corrente: max 12μA su ogni punta;
  • Massima energia su ogni punta: 82 µjoule;
  • Temperatura massima di utilizzo: 60°C;
  • Distanza operativa standard: 10mm;
  • Fessure di aspirazione: 1 di 7mm;
  • Collegamento aspirazione: tubi da 60 a 120 mm di diametro.

    CONTATTACI